Genius 46659 punti
Non ci dilunghiamo troppo, perché le regole sono le stesse già applicate per le operazioni delle misure angolari. Proponiamo un solo esempio per ciascuna operazione, ricordando che le equivalenze tra le diverse unità di misura del tempo sono quelle del secondo.

L’addizione


Calcoliamo il risultato della seguente addizione:

37m 24s +
6h 25m 36s =
6h 62m 60s
6h 63m =
7h 3m →Risultato




La sottrazione


Calcoliamo il risultato della seguente sottrazione:

2M
1M 30g
1M 29g 24h
1M 29g 23h 60m -
5g 7m =
1M 24g 23h 53m→Risultato


La moltiplicazione


Calcoliamo il risultato della seguente moltiplicazione:
Risultato
7h 23s•
5 =
35h 115S
1h 11h 1m 55s→Risultato


La divisione


Calcoliamo il risultato della seguente divisione:
8g 14h 27m 30s : 5 =1g 17h 17m 30s→Risultato



I problemi con le misure di tempo


Esercizio


Un ciclista impiega 4h 26m 40* per percorrere i 160 km della prima tappa del Giro d'Italia.
Quanto tempo avrebbe impiegato, pedalando sempre alla stessa velocità media, se la tappa fosse stata di 240 km.

Svolgimento


• Trasformiamo la misura di tempo nell'unità di ordine inferiore:
4h 26m 40s = (4h•3600)+(26m•60)+40s=14400s+1560s+40s=16000s
• Calcoliamo il tempo impiegato dal ciclista per percorre 1 km 16000s:160km =100s
• Moltiplichiamo il valore ottenuto per 240 km
100s•240 km = 24000s
• Riduciamo la misura di tempo ottenuta in forma normale
24000s:60=400m= 6h 40m
Pertanto il ciclista per percorrere 240 km avrebbe impiegato 6h 40m
Hai bisogno di aiuto in Geometria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email