Ominide 1320 punti

Capitolo 37 Promessi Sposi - Riassunto

Renzo si avvia verso il suo paese, mentre scoppia un temporale benefico destinato a portar via la peste e, nonostante la pioggia, non si ferma che per comprare due pani. All'alba giunge alla casa di quel suo amico contadino e qui si rifocilla, si riposa e racconta la sua storia. La mattina dopo si reca a Pasturo, in cerca di Agnese. La trova "e le narra di Lucia, di padre Cristoforo, di don Rodrigo e insieme concludono di andare a metter su casa "in quel paese del bergamasco dove Renzo aveva già un buon avviamento". Cosi, dopo esser tornato presso la casa dell'amico a prendere la sua roba, Renzo parte per il suo paese adottivo e comincia a preparare la casa per accogliere la sua sposa. Dopo qualche giorno torna al paese nativo e di lì a Pasturo, da Agnese, che fa con lui ritorno alla sua antica casa in paese. La donna dopo aver riordinato e preparato tutto, attende la sua Lucia lavorando; anche Renzo attende lavorando: per il suo amico o nell'orticello di Agnese; infatti, ha deciso di vendere la sua vigna per impiegare il danaro ricavato "nella nuova patria".

Lucia e la mercantessa, uscite dal lazzaretto, passano la quarantena in casa di quest'ultima che intanto prepara il corredo promesso. Poi si dispongono a partire. Lucia poi, raccontando distesamente la sua storia alla buona vedova aveva ricordato la monaca di Monza e dalla mercantessa aveva saputo varie cose sulla "signora", che le svelarono tanti misteri e tante
stranezze. La monaca, per ordine del cardinale, era stata portata in un monastero di Milano e qui "dopo molto infuriare e dibattersi, s'era ravveduta, s'era accusata; e la sua vita attuale era supplizio volontario tale, che nessuno (...) ne avrebbe potuto trovare un più severo". Altre tristi notizie ebbe Lucia prima della partenza: interrogando vari cappuccini, riuscì a sapere notizie di padre Cristoforo: egli era morto, come aveva voluto, al lazzeretto. Desiderando poi andare a salutare e a ringraziare i suoi antichi ospiti, don Ferrante e donna Prassede, seppe che anch'essi erano morti.

Hai bisogno di aiuto in Riassunti Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email