Tutor 33058 punti

Riassunto del libro Vai e vivrai di Radu Mihaileanu

vivi e vivrai

Il libro è conosciuto da molti come Vivi e vivrai. Il romanzo narra la storia di una mamma e del suo bimbo che si trovano in uno dei campi profughi sudanesi. La vicenda è ambientata nel biennio 1984-1985 negli anni della cosiddetta Operazione Mosè, realizzata di nascosto dai Servizi Segreti israeliani con l'obiettivo di riportare in Israele gli ebrei etiopi, noti anche come Falascha, i quali si trovavano nei campi profughi sudanesi.
In uno di questi campi profughi vive una madre etiope con un bimbo cristiano. La donna decide di affidare suo figlio nelle mani di una mamma ebrea che ha da poco perso il suo figlio malato Schlomo. Approfittando dell'operazione segreta che avrebbe riportato in Israele tantissimi ebrei, la donna ebrea porta con sé il bimbo, fingendo che questi sia effettivamente suo figlio Schlomo e riuscendo a "ingannare" le Autorità circa la vera identità del bambino. Il bambino riesce quindi a arrivare in Israele, vive la sua vita in un contesto difficile caratterizzato dalla guerra arabo-israeliana e vivendo il suo amore per la giovane Sarah, che poi avrebbe sposato. Per il colore della sua pelle, il giovane non viene accettato di buon grado dal padre della sua compagna. Nonostante la sua vita sia trascorsa in modo abbastanza sereno, il giovane sente il forte desiderio di andare a trovare sua madre rimasta in Etiopia.

Successivamente si trasferisce con la moglie a Parigi e rivedrà, operando in Medici Senza Frontiere, la sua anziana madre.

Dal romanzo è stato tratto anche il film che molti conoscono con il titolo Vivi e vivrai. Il film è stato girato nel 2005.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email