Tutor 34071 punti

Recensione La fabbrica di cioccolato

la fabbrica di cioccolato di Dahl

Il romanzo La fabbrica di cioccolato è stato pubblicato da Roald Dahl.
Charlie Bucket abita in una casa di legno con i nonni e i suoi genitori. La famiglia del bambino è poverissima e si ciba principalmente di zuppa di cavoli. Per il suo compleanno il piccolo avrà come dono una tavoletta di cioccolato, dolce di cui è molto ghiotto. Il proprietario di una fabbrica di dolci, Willy Wonka ha l'idea di dare vita a un concorso: le persone che nel mondo troveranno cinque tavolette di cioccolato al cui interno vi sono dei biglietti d'oro, avranno la possibilità di visitare la fabbrica, passando una giornata diversa e potendo vincere un premio. I bambini che trovano le barrette con i biglietti d'oro sono: Mike Tivù, un bambino appassionato di videogiochi, il goloso Augustus Gloop, la viziata Veruca Salt, Violetta Beauregarde, la quale è campionessa nella masticazione di gomme e Charlie Bucket.

Il giorno prescelto è arrivato e i bambini vanno a visitare la fabbrica di cioccolato, essendo introdotti all'interno dell'edificio dallo stravagante proprietario, Willy Wonka. I bambini sono meravigliati dinnanzi a tutto ciò che vedono all'interno della fabbrica di cioccolato e rimangono colpiti dal popolo degli Umpa Lumpa, che Wonka ha incontrato nella giungla: queste persone hanno deciso di lavorare per il proprietario della fabbrica a patto che questi offrisse loro dei semi di cui vanno particolarmente ghiotti.
Mentre fanno questa visita, i ragazzi vengono coinvolti in varie avventure, come per esempio il momento in cui Augustus Gloop, nel tentativo di bere da un condotto di cioccolato fuso, cade e viene risucchiato all'interno del tubo di cioccolato. Il proprietario della fabbrica non si preoccupa dell'accaduto, chiedendo agli Umpa Lumpa di aiutare il ragazzo.
Veruca Salt, che vorrebbe avere uno degli scoiattoli ammaestrati che lavorano insieme agli Umpa Lumpa, ne prende uno da sola; l'animale però la butta nella spazzatura. Ancora una volta, Wonka non è interessato alla questione e chiede ai suoi impiegati di accompagnare il padre della bambina nella discarica di rifiuti in cui è stata gettata, ma anche il signor Salt cade a sua volta nella discarica.
Altri episodi si verificano nella fabbrica di cioccolato. L'unico bambino che non ha tutti questi vizi è Charlie, poiché molto povero. Il bambino vince il concorso, perché riesce ad accontentarsi del poco che possiede. Come premio, Willy Wonka gli lascia la sua fabbrica in eredità. Charlie si trasferisce con la sua famiglia nella fabbrica, dando una mano al signor Wonka nell'invenzione di nuovi dolci.

Personaggi La fabbrica di cioccolato

Ecco i personaggi principali de La fabbrica di cioccolato:

Charlie: Charlie è un bambino molto povero che si accontenta di poco. Grazie a questa sua qualità, Willy Wonka lo proclama vincitore del corso che ha indetto e lo nomina come erede della sua fabbrica, cambiandogli la vita.

Willy Wonka: Willy Wonka è il proprietario di una fabbrica di dolciumi.

Umpa Lumpa: Il popolo che lavora nella fabbrica di Wonka.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità