Tutor 33033 punti

Il crollo della baliverna di Dino Buzzati

Il crollo della baliverna di Dino Buzzati


Il crollo della Baliverna è un racconto di Dino Buzzati che è stato pubblicato dall'autore nell'anno 1954. La Baliverna non altro che un edificio rifugio per tantissime persone povere e senzatetto; nel momento del suo crollo si consuma una vera e propria tragedia in cui muoiono tantissime persone che vi si rifugiavano. La caduta dell'edificio a quanto pare sarebbe stato causata da un uomo che si sarebbe arrampicato sulle mura esterne della baliverna per effettuare un po' di alpinismo. In seguito si sarebbe tenuto un processo che sancirà come la responsabilità dell'accaduto sia da attribuire al Comune in cui questo era ubicato. Il signore che si stava arrampicando sull'edificio afferma che stava semplicemente effettuando dell'alpinismo sulla facciata della Baliverna; egli continua il suo racconto sostenendo che afferrandosi ad un'asta di ferro, l'avrebbe fatta accidentalmente cedere, causando poi il crollo della costruzione.

Tematiche presenti nel racconto


Tra le tematiche presenti nel racconto de Il crollo della Baliverna vi sono il destino e le coincidenze che suonano talvolta come una sorta di castigo. Infatti, secondo Buzzati, delle vere e proprie coincidenze sono state capaci di avere causato un'immane tragedia che ha causato tanti morti di gente povera e innocente.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email