Ominide 1796 punti

Contagioso - Jonah Berger


Jonah Berger è professore associato di Marketing in una noto università della Pennsylvania. I suoi ultimi anni di studi si sono basati sullo studio e l'analisi di quelli che sono i meccanismi che portano un'idea a riscuotere successo e così a diventare virale.

Il libro è costituito da 240 pagine.
Non lo considererei un'opera divulgativa perché Berger ha fatto una rielaborazione divisa per punti di quelli che sono i concetti chiavi che seguono un'idea.
Il punto centrale del libro è la condivisione. Secondo lo studioso un'idea per diventare famosa e virale deve essere condivisa delle persone. Di conseguenze le idee di maggiore successo sono quelle che hanno le caratteristiche che portano alla condivisione.
Il libro si focalizza quindi non su quelle idee che possono essere più brillanti ma le più condivise.
Un primo elemento che Berger individua è l'emotività. Se il contenuto è in grado di suscitare forti emozioni nel soggetto allora ci sono maggiori probabilità che esso venga condiviso.
Un altro fattore è il tipo di contenuto, se esso è un contenuto informativo ha più probabilità di essere condiviso. Ciò perché le persone sentono la necessità di mostrare agli altri che sono persone colte e che leggono informazioni nel web.
Un altro elemento che però non può essere controllato è la visibilità pubblica, se l'idea parte da un individuo con già un grande seguito è più probabile che la sua idea diventi virale
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email