Ominide 2892 punti

Plutarco: La biografia e gli aspetti generali

Plutarco suggella la letteratura greca e classica. Nacque a Cheronea nel 47 d.c., proprio durante il periodo imperiale. Plutarco apparteneva ad una famiglia piuttosto agiata e colta. Egli studiò ad Atene presso la scuola del Platonico Ammonio. Apprese l'ammirazione per la figura e per il pensiero di Platone, infatti dal punto di vista filosofico viene considerato un esponente del medio platonismo, un momento di rinascita delle dottrine platoniche che anticipa e prepara il neoplatonismo. Plutarco compì diversi viaggi in Egitto, in Asia Minore e poi a Roma.
Consolatio ad uxorem: dedicata a Filossena, prendendo lo spunto dalla morte di una piccola figlia. 
Egli ricevette incarichi amministrativi a Cheronea e ricoprì la carica di sacerdote di Apollo a Delfi. Fu il principale agente del suo aumento di prestigio.

Plutarco scrisse una sorta di summa del sapere antico, seguendo attentamente il gusto enciclopedico dell'epoca. Un catalogo antico delle sue opere registrava 223 titoli per un totale di 278 libri. Questo catalogo omette 18 opere conservate e altre 15 note da altre fonti. È difficile stabilirne la cronologia, è piu probabile che una parte dei moralia risalga al periodo giovanile, mentre le Vite parallele dovrebbero appartenere all'età matura. 
 

Hai bisogno di aiuto in Letteratura Greca?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email