Ominide 8020 punti

Abraham - Biografia


Jean-Pierre Abraham è uno scrittore francese, autore di diversi racconti autobiografici, poemi in prosa e racconti per bambini... Il suo libro più famoso, Armen, racconta il periodo della sua vita quando era guardiano del faro ad Ar-Men.
I suoi genitori erano dentisti. Ha trascorso la sua infanzia nelle vacanze di Hennebont e Carnac, dove ha scoperto il mare e navigato con suo padre.

Nel 1959 diventa custode del faro di Ar-Men, al largo dell'isola di Sein (Finistère, Bretagna), dopo aver sperimentato senza convinzione l'istruzione superiore a Parigi. Lasciò Ar-Men nel 1964 per sposarsi e stabilirsi nelle Alpi dell'Alta Provenza, a Revest-Saint-Martin, dove lavorò per l'editore Robert Morel.
Nel 1968, dopo l'uscita di Armen, il suo libro più famoso, si stabilisce con la moglie e i due figli sull'isola di Penfret, parte di Glénans (Finistère, Bretagna). Ha ricoperto la carica di prefetto dell'isola, che gli ha permesso di scrivere. Nel 1970 è tornato sulla terraferma, a Trégunc (Finistère), affinché i suoi figli potessero andare a scuola. Abraham si è occupato della preparazione dei Corsi di navigazione di Glénans, insieme a Jean-Louis Goldschmidt, direttore tecnico. Ha lavorato a due edizioni della "bibbia" della vela (la sua descrizione dell'arte del rinforzo è diventata un classico). Durante questo periodo è stato anche professore presso l'École des chef de base nautique des Glénans de, situata a Concarneau.

Nel 1976 la famiglia, cresciuta con l'arrivo di un terzo figlio, si trasferisce a Plestin-les-Greves, a Côtes-d'Armor (Bretagna settentrionale), dove la moglie di Abraham inizia con successo l'allevamento di capre e la produzione di formaggio. Lo scrittore si assicurava la mungitura della capra, la vendita del formaggio sui mercati e cercava di scrivere. Diventa redattore del servizio di Istruzioni Nautiche per l'Idrografia Oceanografica e Marina (SHOM). Nel 1986 è stato finalmente pubblicato su Le Guet (Gallimard), quasi vent'anni dopo Armen.
È stato anche il momento del ritorno al Finistère, questa volta a Douarnenez, dove Abraham è diventato redattore e capo redattore della rivista di storia ed etnografia Armen, legata alla rivista Chasse-Marée. Dal 1996, data del suo pensionamento, si è stabilito da solo nel paese di Bigouden, dove ha conosciuto il periodo più prolifico della sua vita dal punto di vista della scrittura è pubblicato sei libri, uno dopo l'altro, tra cui testi postumo nel 2004 .
Il figlio di Jean Pierre Clet Abraham è un artista francese attivo a Firenze.
Hai bisogno di aiuto in Letteratura Francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email