Ominide 37 punti

Cos’è il suffisso?

Il suffisso è una parte di una parola che può aggiungere un indicazione di quantità da una cosa a un insieme di cose dello stesso tipo.
Foglia fogliame, scatola scatolame.
Può modificare in riferimento alla qualità ad esempio, da una cosa a un modo di essere o apparire.
Bambino, bambinesco, fanciulla fanciullesca.
Il suffisso può indicare anche il modo in cui si compie un’azione.
"Veloce" "velocemente", "lenta" "lentamente", "scrupolosa" "scrupolosamente" ecc.
Ci sono vari suffissi, alcuni servono per formare nomi, altri per formare gli aggettivi, altri per avverbi.
Oltre alla spiegazione si è pensato di inserire anche un esercizio; per svolgerlo copiare ad esempio il testo sottostante in word o su di un quaderno e procedere.

Esercizio

Nelle frasi seguenti è stato eliminato il suffisso ad alcuni aggettivi; completare queste parole con il suffisso giusto richiesto dal significato della frase.
Esempio:
Il mio cane è insuper-
Il mio cane è insuperabile.
Ho fatto una lunga fila all’ufficio post-
A me non piace l’acqua gass-
Quest’estate ho conosciuto un ingeniere miner
Abbiamo camminato a lungo su una strada sass
Il Professor Sapientino ha fatto un gran discorso bar
Il fioraio che aveva quella graz- bottega all’angolo aprirà un gran negozio nella piazza centr- mentre il fratello che faceva il barista ha messo su un’industria dolc-
Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email