Sapiens Sapiens 11952 punti

Il numero: singolare e plurale


Il cavaliere montò sul cavallo, dopo aver inserito il piede nella staffa.
Per tenersi saldi sui cavalli, i cavalieri mantengono sempre i’piedi nelle staffe.

Nella prima frase cavaliere, cavallo, piede, staffa indicano una sola persona, un solo animale, una sola cosa: sono nomi di numero singolare.
Nella seconda frase cavalli, cavalieri, piedi, staffe indicano più persone, più animali, più cose: sono nomi di numero plurale.

I nomi, quando si trasformano dal singolare al plurale, subiscono, per lo più, un cambiamento nella desinenza:
cavaliere — cavalieri; cavallo — cavalli; staffa - staffe; piede - piedi.

Tuttavia la trasformazione dal singolare al plurale non avviene allo stesso modo per tutti i nomi, presenta anzi svariate eccezioni.


1.Distingui i nomi singolari e i nomi plurali sottolineandoli con colori diversi.

Parenti -piede - banconote - forchetta- fruscio - nipoti- maglie-tasso- aerei- lanterna-tinche - paralumi - intarsi - pesca - spicchi - arancia- espressione- Perù - brindisi- falò - fiumi - frutta - caimani - bretelle -siepi - mano - fatiche- cozze- glicine - gente


I nomi singolari sono: piede - forchetta- fruscio -tasso- lanterna- pesca - arancia- espressione- Perù - falò - frutta - mano - glicine - gente

I nomi plurali sono: Parenti- banconote- nipoti- maglie- aerei- tinche - paralumi - intarsi- spicchi - brindisi- fiumi - caimani - bretelle -siepi - fatiche- cozze

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze