Ominide 2487 punti

I nomi comuni e i nomi propri

ragazzo, cane: Nomi comuni: indicano persone o cose in modo generico.
Maria, Rex: Nomi propri: indicano persone o cose in modo specifico.

I nomi comuni indicano in modo generico, senza distinguerli, persone, animali, cose o idee della stessa specie.
Sono nomi comuni: ragazzo, professoressa, cane, fiume.
I nomi propri indicano in un modo specifico una determinata persona, un luogo, una cosa, un animale.
Sono nomi propri: Giuseppe, Maria, Rex, Tevere.
Una prima importante differenza di significato è quella tra i nomi comuni e i nomi propri. Nomi come "ragazzo, fiume" indicano una persona, un animale, una cosa, senza distinguerli da tutte le altre persone. I nomi di questo tipo si chiamano "Comuni".
Ma spesso occorre chiamare una persona o un animale in un modo preciso. "Giuseppe, Rex" indicano in un modo specifico un ragazzo o un fiume. Sono nomi Propri. I nomi propri si scrivono sempre con la lettera iniziale maiuscola.
Sono nomi propri anche i cognomi, soprannomi, i nomi geografici, di città, di regioni, di Stati, di fiumi e molti altri.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email