Genius 41962 punti

Sull'orlo del buco nero


Il racconto è ambientato in un futuro non troppo lontano (lasciamo a te di scoprire l'indizio che consente di identificarne approssimativamente la datazione, tenendo conto che i primi astronauti sbarcarono sulla Luna nel 1969...). Gli astronauti Estes e Funarelli, astrominatori, si trovano a correre un terribile pericolo, al quale sfuggiranno non ricorrendo a mirabolanti ritrovati della scienza e della tecnica, ma soltanto grazie ad un astuto ed umanissimo espediente .

II racconto sviluppa uno degli argomenti più cari alla letteratura fantascientifica, quello del pericolo della distruzione della Terra, e quindi della vita, causata da un'immane catastrofe. Asimov affronta la materia con la competenza di chi non lavora solo di fantasia, ma poggia il suo discorso su solide conoscenze scientifiche, come dimostrano i chiarimenti sul buco nero forniti da Ben al suo compagno.
Un altro dato proprio della narrativa di fantascienza è costituito dall'elevato sviluppo tecnologico ipotizzato dal narratore, non sufficiente, tuttavia, a dare sicurezza ai due astronauti, costretti a misurarsi con problemi che neppure l'avanzatissima tecnologia è in grado di risolvere.
Dalla conclusione emerge il monito a non sottovalutare la millenaria esperienza accumulata dall'uomo, se è vero che un sistema antiquato, molto antiquato, secondo le parole di Ben, si dimostra l'unico in grado di fornire una via di uscita e di salvare non solo i due astronauti, ma addirittura l'integrità del sistema solare.
I protagonisti non sono degli eroi nel senso che si dà comunemente al termine o, per meglio dire, sono degli eroi diversi, di stampo non convenzionale. Il discorso vale soprattutto per Ben, di cui emergono le qualità di pazienza, intuito, inventiva, che, unitamente al coraggio, gli consentono di sfidare e vincere il misterioso nemico. Il naturale timore di morire, sottolineato dalla dichiarata volontà di vivere, il rifiuto di una morte eroica, scongiurata dalla tenacia e dall'intelligenza, fanno di questo personaggio un umanissimo protagonista, più familiare di tanti altri inattendibili eroi.
Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email