Figure di significato

Metonimia: è la sostituzione di un sostantivo con un altro fra i quali vi è un rapporto di contiguità logica.
Es. "Ascoltare Verdi", si usa Verdi per indicare la musica di Verdi.
Metafora: si sostituisce una parola con un'altra che possa assumere un significato figurato, viene considerata una "similitudine abbreviata".
Es. "Sei una volpe", volendo indicare che sei "furbo" come una volpe.
Sinestesia: è un tipo di metafora che mette in contrapposizione tipi diversi di campi sensoriali.
Iperbole: è un'esagerazione molto accentuata o per difetto o per eccesso.
Es. "Maria deve fare un miliardo di cose oggi"
Es. "Il sapore rosso della fragola".
Antonomasia: Utilizzare un nome comune per indicare un nome proprio, utilizzato per indicare la caratteristica principale del soggetto.
Es. "Il gallo" che indica "Belotti".
Litote: negazione di un contrario per affermare un qualcosa.
Es. "Lucia non era una delle più intelligenti"

Figure di parola

Onomatopea: quando una parola imita determinati suoni a cui si riferisce.
Es. "Il topo squittisce"
Endiadi: quando si esprime un concetto con due termini.
Es. "Nella spiaggia e nella sabbia", qui vorrebbe dire "nella spiaggia sabbiosa".
Allitterazione: ripetizione della stessa consonante o della stessa sillaba all'inizio di parole contigue.
Es. "fresche le mie parole, come il fruscio delle foglie"
Climax: espressione di un concetto con parole mano mano più intense o meno.
Es. "Grida, canta, sussurra".

Figure di pensiero

Ossimoro: Accostamento di due termini con senso opposto e di contrasto.
Similitudine: confronto di due termini con termini di paragone.
Es. "sei veloce come una lepre."
Allegoria: attribuzione di valore simbolico ad un termine o ad una sentenza.
Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email