Ominide 12 punti

Adolescenza,fumo

Nel modo il numero degli adolescenti che fuma è sempre maggiore. Ma la colpa penso che non vada attribuita solo a loro;insomma, si sa che loro lo fanno per farsi notare dal gruppo:se la comitiva fuma, per non sentirti escluso inizi anche tu, con la stupida ed ingenua certezza che riuscirai a smettere quando vuoi. Tutto inizia come un gioco, poi ne diventi dipendente. ma non è solo questo il motivo. Insomma, il fumo è ovunque; abbiamo sotto gli occhi ogni giorno persone che fumano e tabaccherie ad ogni angolo: è normale pensare di provarlo! Ecco perchè tanta gente fuma: per la banalissima ragione che è facile iniziare e sottovalutare la cosa, molto più difficile è smettere! I fumatori in Italia sono 11,1 milioni, cioè il 21,7% della popolazione. Negli ultimi cinque anni si è verificato però un aumento delle fumatrici donne, mentre è calato il numero degli uomini. Di questi 11 milioni di fumatori in Italia il 21,9% sono compresi nella fascia d'età tra i 15 e i 24 anni e, continuando con i dati, l'85,3% dei ragazzi inizia a fumare prima del 18° anno d'età. D'altronde, lo Stato concretamente cosa fa per diminuire questi numeri?? Oltre a mandare qualcuno nelle scuole che dice ai ragazzi di non fumare perchè fa male e scrivere sui pacchetti di sigarette che il fumo uccide, niente: questa è la risposta, e questo è anche il principale motivo per cui i ragazzi continuano a farlo. Secondo me sarebbe sufficiente aumentare progressivamente il prezzo delle sigarette, così le persone inizieranno a fumare sempre meno, fino a smettere, quando non riusciranno più a permettersele. Però questo lo Stato non lo fa, e non lo farà mai, perchè egli stesso ci guadagna molto dalla vendita delle sigarette, e non ci perde niente quando a un uomo viene un tumore ai polmoni. Questa è la vera ragione per cui i fumatori in Italia, e quindi anche i ragazzi che fumano, continuano ad aumentare: il fumo è troppo accessibile, a chiunque. Io stessa/o conosco molti ragazzi che fumano e non riescono ancora a rendersi conto che sarà molto, molto difficile smettere, e che in futuro avranno dei problemi riguardo a questo. D'altronde gliene importa, perchè a 14 anni non pensi al futuro sotto questi aspetti.

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email