Erectus 3793 punti

Accordo del participio passato


1) Il participio passato coniugato con il verbo Être si accorda sempre con il soggetto

Ils sont partis avant nous
Elles sont arrivées en retard

2) Il participio passato coniugato con il verbo AVOIR si accorda con il complemento oggetto, a condizione che esso preceda il verbo.
Il complemento oggetto può essere rappresentato da un pronome personale (LE, LA, LES, ME TE, NOUS, VOUS), da un pronome relativo (que) o da un nome (soprattutto nel caso di frasi interrogative o esclamative)

Ils ont mangé un gâteau
Il complemento oggetto (un gâteau) segue il verbo, quindi nessun accordo
Elle a teléphoné a ses amis
« A ses amis » è complemento indiretto quindi nessun accordo
J’ai vu Mireille et je l’ai saluée
« Mireille » è complemento oggetto, ma segue il verbo, quindi “vu” non si accorda. “l’” che rappresenta “Mireille” ha funzione di complemento oggetto e precede il verbo, quindi si fa l’accordo

Elle nous a appelés
Il complement oggetto “nous” precede il verbo e quindi si fa l’accordo
Ce sont les messages qu’il nous a envoyés hier soir
Il “qu’” sostituisce “les messages”, è complement oggetto e precede il verbo, quindi deve essere fatto l’accordo
Quels journaux as-tu achetés?
“Quels journaux” è complement oggetto e precede il verbo; l’accordo deve essere fatto
Quelle jolie jupe tu as achetée!
“Quelles jolie jupe” è complement oggetto e precede il verbo, quindi l’accordo deve essere fatto

3) Con il pronome EN il participio passato non si accorda mai

J’ai vu des pommes et j’en ai mangé un deux

4) Con i verbi riflessivi, il participio passato si accorda col soggetto a condizione che il pronome riflessivo (SE, NOUS, VOUS) abbia funzione di complemento oggetto.
Se i pronomi riflessivi non hanno la funzione di complemento oggetto, ma di termine o indiretto (a chi?), l’accordo non si fa, a meno che non esista prima del verbo un complemento oggetto

Elles se sont lavées = “se” è complement oggetto
Elles se sont lavé les mains = “se” è complement indiretto
Ils se sont écrit = “se” è complement indiretto
Ils se sont écrit des messages = “se” è complement indiretto
Voici les messages qu’ils se sont écrits = “se” è complement indiretto, però l’ausiliare è prteceduto da “les messages” che ricopre la funzione di complemento oggetto

In altre parole, il participio passato coniugato con il verbo ÊTRE non si accorda quando il verbo si costruisce con la “à”:

es. Nous nous sommes parlé (= parler à)
Ils se sont dit au revoir (= dire à)
Elles se sont téléphoné (= téléphoner à)

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017