Ominide 4454 punti

Il funzionamento dell’Unione Europea
• Le competenze dell’Unione Europea
L’Unione Europea interviene su una serie di competenze divisibili in :
1. Competenze esclusive dell’Unione: unione doganale,concorrenza,politica monetaria e commerciale.
2. Competenze concorrenti: (cioè quelle in cui gli stati membri possono tranquillamente legiferare purché non siano in contrasto con il diritto comunitario) sono mercato interno,ambiente,energia,sanità,trasporti,libertà,giustizia,agricoltura,pesca e protezione dei consumatori.
• La formazione delle leggi europee
Le leggi europee nascono da un processo che coinvolge le 3 principali strutture dell’Unione: il Consiglio dell’ Unione Europea, il Parlamento, e la Commissione. La proposta legislativa è avanzata dalla Commissione,ma la decisione spetta al Parlamento e al Consiglio. La codecisione si applica sulle seguenti questioni: lavoratori,mercato interno, istruzione,ricerca, ambiente, cultura, salute, e tutela dei consumatori. Attualmente la codecisione non può essere applicata per la politica estera, la sicurezza nazionale, affari interni, e in modo parziale per la giustizia.

• Metodo di votazione nell’Unione Europea
Il Parlamento delibera a maggioranza semplice dei suoi membri. Il Consiglio,invece, delibera a maggioranza qualificata,cioè se ottiene un determinato numero di voti a favore. Ogni paese ha un determinato numero di voti in base alla sua popolazione.
• Le entrate economiche dell’Unione Europea
Per finanziare le proprie politiche l’UE utilizza le entrate economiche che derivano principalmente da 3 fonti:
1. Contributi versati dagli stati membri in base al proprio PIL.
2. Dazi doganali.
3. Percentuale fissa dell’ IVA (imposta sul valore aggiunto).

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email