Ominide 564 punti

I tre mari principali in Europa


L’Europa è bagnata da tre mari: il mar glaciale artico, l’oceano Atlantico a ovest e il mar Mediterraneo a sud. Il mar Glaciale Artico separa l’estremità settentrionale dalla penisola scandinava dal circolo polare artico. L’oceano atlantico bagna le coste della Scandinavia alla penisola iberica. Il nome del mar Mediterraneo significa in mezzo alle terre.

A ovest lo stretto di Gibilterra mette in comunicazione con il mediterraneo con l’atlantico. I mari che bagnano l’Italia sono: il mar Adriatico, il mar Ionio che è il più profondo, il mar Tirreno e il mar Ligure.
I mari e il clima: la diversa posizione geografica determina caratteristiche naturali differenti. Il mar Glaciale Artico e il mar baltico per circa sei mesi sono coperti dal ghiaccio. Gli altri mari dell’atlantico sono caratterizzati da condizioni climatiche favorevoli.
L’Europa ha uno sviluppo costiero esteso. Le coste presentano penisole e promontori. Sono numerose le isole: quella di Kola, quella scandinava e dello Jutland. Le coste sono frastagliate. Tra le isole vanno ricordate l’Islanda e la Nuova Zemlja.
Dall’Artico all’Atlantico: più a sud di estende l’arcipelago britannico, formato da due isole: l’Irlanda e la Gran Bretagna. Le loro coste sono alte e rocciose.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email