Ominide 11268 punti

Swaziland: Minuscolo territorio confinante con la Repubblica Sudafricana e col Mozambico, lo Swaziland è una fertile pianura circondata da rilievi montuosi e ricoperta da foreste e savane. Il clima, tipicamente tropicale, è assai piovoso durante il semestre invernale. Paese discretamente sviluppato, lo Swaziland si basa quasi esclusivamente sull'agricoltura i cui prodotti principali sono cotone, canna da zucchero, cereali, tabacco e banane. Le fabbriche presenti sono specializzate nella lavorazione del legno, della canna da zucchero e del cotone. Il sottosuolo è assai ricco: lo Swaziland infatti dispone di cospicui giacimenti di carbone, amianto, diamanti e ferro.
Lesotho: Completamente circondato dalla Repubblica Sudafricana, il Lesotho è un piccolo territorio in gran parte montuoso. Il clima è caldo e relativamente piovoso. La popolazione vive in condizioni di estrema povertà coltivando mais, sorgo e frumento. la risorsa principale del Paese è costituita dall'allevamento del bestiame (ovini e caprini) facilitato dalla natura del terreno particolarmente adatto al pascolo. La lana ricavata dagli animali viene perlopiù esportata. Quasi del tutto privo di industrie, il Lesotho può contare su qualche piccolo giacimento di diamanti. La siccità e la miseria costringono buona parte della popolazione a lavorare nelle miniere sudafricane.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove