Ominide 2155 punti

[

center]La politica della Svizzera

La Svizzera è una confederazione di 26 cantoni che non formano un’unita etnica, linguistica o religiosa, ma mantengono ciascuno la propria autonomia amministrativa e le proprie caratteristiche.
La Svizzera è una democrazia diretta e rappresentativa, i cui organi sono il popolo, i cantoni, l’assemblea federale, il consiglio federale e il tribunale federale.
- L’Assemblea federale, composta dal Consiglio Nazionale e dal Consiglio degli Stati, costituisce il potere legislativo.
- Il Consiglio federale, che rappresenta il potere esecutivo, è formato da sette ministri: di Giustizia, Affari esteri, Economia pubblica, Finanze, Affari interni, Dipartimento militare e Trasporti.
- Il tribunale federale è la massima autorità di sorveglianza in materia di procedimenti amministrativi.
La Svizzera dispone di un esercito di leva (80.000) che deve assicurare la pace, prestare soccorso in caso di catastrofi e partecipare ad accordi internazionali con la finalità di bandire la guerra.

Dalla metà del secolo scorso, la scena politica nazionale è dominata da cinque partiti:
- UDC: unione democratica di centro;
- PSS: partito socialista svizzero;
- PLR: partito liberale radicale;
- PPD: partito popolare democratico.
- PBD: partito borghese democratico.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email