Ominide 11270 punti

Svezia – Aspetto fisico


Posizione: La Svezia è un paese dell’Europa settentrionale situato nella parte centro-orientale della penisola scandinava. Confina e est e sud-est con il Golfo di Botnia e il Mar Baltico; a sud con il Kattegat, braccio di mare del Mare del Nord; a ovest e nord-ovest con la Norvegia; a nord e nord-est con la Finlandia.
Morfologia: Il territorio è prevalentemente montuoso poiché il Paese è attraversato dal versante orientale delle Alpi Scandinave. La superficie nazionale può essere distinta in cinque zone corrispondenti ad altrettante regioni geografiche: Norbotten, Norrland, Svealand, Gotaland, Scania.
Il Norbotten e il Norrland, situati nella parte settentrionale, occupano la maggior parte della Nazione e formano una regione montuosa solcata da profonde vallate, in cui scorrono fiumi spesso interrotti da salti e cascate. La regione, coperta da ricche foreste di conifere, è caratterizzata da temperature assai rigide. Lo Svealand è un’area pianeggiante situata al centro del Paese, punteggiata da vasti bacini lacustri di origine glaciale. Il Gotaland è un altopiano di modesta altitudine che occupa la parte centro-meridionale della Nazione. Infine la Scania è una fertile pianura posta agli estremi confini meridionali. Le coste sono generalmente basse e frastagliate, incise da fiordi e bordate da numerose isole. Appartengono alla Svezia le isole di Gotland e Oland situate nel Golfo di Botnia.
Idrografia: La Svezia è una terra ricca di acque. I laghi occupano l’8% circa della superficie nazionale; i più importanti sono il Vanern e il Vattern. Numerosi fiumi, scendono a pettine dai rilievi, si dirigono verso il mare oppure irrigano la parte meridionale del Paese. Fra i tanti corsi d’acqua ricordiamo il Lule, il Vindel, l’Urne, l’Angerman, l’Indals, il Dal e il Gota.
Clima, flora e fauna: Il clima è temperato fresco nelle regioni della Scania, del Gotaland e dello Svealand. Presenta, invece, caratteristiche continentali nella parte centro-settentrionale del paese. Sui rilievi, infine, è alpino.
La flora varia secondo le condizioni climatiche e comprende boschi di latifoglie, di conifere e la vegetazione tipica della tundra. La fauna è composta da orsi, alci, ghiottoni, renne, martore, zibellini, marmotte, linci, volpi, castori, cigni e, sulla costa, da foche.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove