Ominide 8039 punti

Il sistema navigabile del San Lorenzo

Le vie d'acqua interne hanno una importanza soprattutto nella regione americana dei Grandi Laghi, dove mettono in comunicazione alcune delle aree urbane più sviluppate.
Fino al 1959 solo piccole navi potevano risalire il fiume San Lorenzo fino ai Grandi Laghi, che segnano il confine tra Stati Uniti e Canada. Per le grandi navi mercantili era impossibile. Era il Canada interessato all'apertura di questa via di comunicazione navigabile. Negli Stati Uniti, invece, il progetto incontrava forti opposizioni da parte delle compagnie ferroviarie, di alcune città portuali della costa atlantica e della compagnia di navigazione del Mississippi. Tuttavia nel 1959 la via fu aperta. Gli ingegneri superarono difficili ostacoli naturali alla navigazione, costruendo delle dighe per superare i dislivelli tra i laghi, regolando rapide del corso del fiume e scavando il fondo in alcuni tratti.
Dall'anno di apertura, il traffico commerciale lungo questa via navigabile è stato superiore a quello del Canale di Suez, per cui il sistema del San Lorenzo è attualmente il passaggio navigabile più frequentato del mondo.Infatti si dice che

gli Stati Uniti abbiano acquisito una quarta costa lunga 4000 chilometri. Esse Sono collegate dal sistema idroviario alcune grandi città come Montrèal, in Canada, Buffalo, Detroit, Chicago negli Stati Uniti. Gli altri canali navigabili si estendono poi da queste località al fiume Mississippi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email