Ominide 4173 punti

Il simbolo della monarchia asburgica: Vienna


Vienna era la capitale della monarchia asburgica. Qui vissero Maria Teresa e poi l'imperatore Francesco Giuseppe e sua moglie Sissi, la più bella imperatrice d'Europa. Ogni anno migliaia di turisti visitano il castello di Schönbrunn, la residenza estiva di Sissi e gli appartamenti imperiali. Le camere sono ancora oggi arredate come allora e si può ben immaginare come vivevano Francesco Giuseppe e Sissi.
Anche il parco di Schönbrunn è bellissimo: c'è persino un labirinto e uno zoo e in cima alla Gloriette si può godere del bellissimo panorama di tutta Vienna.
Da non perdere anche il palazzo barocco del principe Eugenio, il Belvedere. Il Belvedere Superiore ospita la collezione di dipinti della Galleria Austriaca del XIX e XX secolo. i Tra le altre cose, è possibile visitare la collezione Art Nouveau con opere di Gustav Klimt e Egon Schiele.
Tipiche del centro di Vienna sono le carrozze trainate da cavalli con le quali i turisti possono fare gite in carrozza attraverso la Ringstrasse e il centro storico. Nel cuore della città si può ammirare la cattedrale gotica, la cattedrale di Santo Stefano, con il suo tetto colorato.
Non lontano dal centro città, sul Canale del Danubio, si può ammirare anche la casa Hundertwasser del pittore Friedensreich Hundertwasser (1928 - 2002). Questa casa, abitata dalla gente comune, si caratterizza per le sue forme piatte e irregolari, ricoperte di verde. In questo modo Hundertwasser voleva armonizzare natura e architettura.
Poi la Marlahliferstraße è l'ideale per lo shopping: a metà degli anni '80 Mariahilferstraße era una via dello shopping di Vienna. Oggi è una delle vie dello shopping più importanti della città. Soprattutto nei fine settimana, giovani acquirenti provenienti da ogni parte della città vengono a Mariahilferstrasse.
Il Prater di Vienna, uno dei primi parchi di divertimento in Europa, è un'attrazione particolare per bambini e giovani. Le giostre vanno dal nostalgico Ringelspier al moderno Loopingbahna. L'attrazione più importante è sicuramente la ruota panoramica (costruita nel 1896/97 dall'ingegnere inglese Walter Basset).
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email