Confini: a Nord con Russia, a Ovest con Kazakistan, a Sud e a Est con Cina.
Superficie: 1.565.000 km^2.
Popolazione: 2.410.000 abitanti.
Densità: 1 abitante/km^2.
Capoluogo: Ulan-Bator (548.000 abitanti).
Governo: repubblica parlamentare.
Religione: lamaista.
Lingua: mongolo.
Moneta: tughrik.
Monti: Hangaj, Munku-Sardyk, Bystrinski Golec, Altaj.
Fiumi: Kerulen.
Laghi: scarsi.
Clima: continentale.
Agricoltura: orzo, frumento, patate e avena.
Allevamento: bovini (2 milioni), cavalli (2 milioni), cammelli (mezzo milione), capre (4 milioni) e pecore (13 milioni). Per questo la Mongolia è chiamata il Paese dei cinque animali.
Industria: meccanica, metallurgica, chimica, alimentare, petrolifera.
Commercio: sviluppato quello con Cina e Giappone.
Turismo: poco sviluppato.

Storia della Mongolia.

Questo Stato è noto dal XIII secolo (il termine Mongolia deriva da monghol, ossia valorosi, termine col quale erano chiamati i guerrieri di Gengis Khan) grazie agli esploratori che si susseguirono fino al XIX secolo. È completamente governata dalla Cina ed è divisa in 2 parti:

-la Mongolia Interna che è una regione autonoma della Repubblica Popolare Cinese;
-la Mongolia Esterna che è diventata indipendente nel 1921 e si legò politicamente all'URSS. Dopo essere stata a lungo soggetta all'URSS, oggi la Mongolia è una Repubblica Parlamentare a regime democratico.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità