Ominide 48 punti

Medio Oriente: popolazione ed economia



La distribuzione della popolazione è molto varia. La regione è abitata da molti gruppi etnici : arabi, persiani, turchi e d ebrei di origine mongola, ci sono anche diverse minoranze come : curdi, armeni e azeri. I curdi in particolare hanno una propra lingua o una propria cultura ma non hanno un proprio stato : occupano un'ampia regione Kurdistan che si estende tra Turchia, Iraq, Iran, Armenia e Siria.


Arabo e lingue di origine turco-mongola



Nel Medio Oriente la lingua prevalente è l'arabo e in Israele l'ebraico.

Le religioni



In Israele la religione più praticata è l'ebraismo mentre in tutte gli altri paesi la maggioranza è di Musulmani divisi fra sunniti la maggioranza e sciiti concentrati in Iraq, Iran e Libano. Vi sono minoranze Cristiane che sono sparse ovunque ma si concentrano maggiormente in Libano, in Armenia e in Georgia prevale il Ctristianesimo ortodosso e negli altri Stati dell'Asia Centrale l'Islamismo sunnita, solo l'Azerbaigian è maggioranza sciita.

L'economia del Medio Oriente



Il Medio Oriente riveste una notevole importanza in campo internazionale in quanto maggior produttore di petrolio, la principale fonte dell'energia mondiale.
L' "oro nero" ha costituito una notevole fonte di ricchezza , ha consentito anche agli Stati più piccoli si sviluppare settori economici di eccellenza.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email