Sapiens Sapiens 10906 punti

Massa – descrizione


La città di Massa, capoluogo della provincia di Massa-Carrara, fa parte della Regione Toscana., di cui occupa la parte nord-occidentale.
Massa ha una popolazione di circa 69.000 abitanti ed è situata allo sbocco della valle del Frigido, a soli 5 km dal mar Tirreno.
La Provincia confina con la Liguria (provincia di La Spezia), con l’Emilia-Romagna (province di Parma e Reggio Emilia) e con la provincia di Lucca.
Di origini molto antiche, un tempo Massa costituì lacerti del Vescovo di Luni. Nel Medio Evo, essa fu contesa fra Pisa, Lucca, Milano e Firenze per finire nel XV secolo sotto la signoria dei Cybo-Malaspina che ne fecero la capitale del loro ducato. La città è ancora dominata dal Castello dei Malaspina e meritevole di una visita sono la cattedrale e la Piazza Aranci su cui si afaccia il Palazzo ducale, che Elisa Bonaparte aveva scelto come residenza estiva.
Massa è un importante mercato ortofrutticolo e centro commerciale e della lavorazione dei marmi. Infatti le Alpe Apuane ricche di marmo bianco si trovano subito a ridosso della città ed è qui che nel XVI secolo, Michelangelo era solito recarsi per scegliere i blocchi di cui aveva bisogno per le sue sculture. La zona produce oltre la metà del marmo italiano che oltre nel comune di Massa, si concentra in quello di Carrara e di Fivizzano. Attualmente, grazie ad una manodopera specializzata il settore sta integrando l’estrazione con l’importazione, la lavorazione e la commercializzazione di altre pietre e marmi di qualità come l’onice. Il porto di Marina Carrara è specializzato nell’importazione ed esportazione di questo genere di merce. Il turismo è sviluppato sulla costa, soprattutto nel comune di Massa, tuttavia anche l’interno offre buone attività di trekking e di agriturismo. L’economia si fonda anche sull’industria meccanica, alimentare, chimiche, cartarie e del legno.
Provenendo da nord, e dopo aver superato il passo della Cisa, si arriva in Lunigiana, parte della provincia massese, ricca di castelli, pievi romaniche ed eleganti cittadine come Pontremoli (premio Bancarella, dal 1953), Fivizzano ed Aulla.
Per quanto riguarda le comunicazioni, Massa si trova sulla direttrice ferroviaria Genova-Roma e sulla linea che collega la costa con la Pianura Padana e Milano. Essa è collegata anche con Livorno-Rosignano-Genova tramite l’autostrada A 12.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Storia della città