Ominide 8039 punti

Macedonia: territorio, demografia e modelli urbani

La Macedonia è una repubblica parlamentare; è suddivisa in 30 distretti; la capitale è Skopje. La Macedonia confina a nord con la Serbia e Montenegro, a est con la Bulgaria, a sud con la Grecia e ad ovest con l'Albania. Il Paese non ha sbocchi sul mare.
Il territorio della Macedonia presenta forme in prevalenza montuose e collinari. La lunga e profonda falle del Vardar, il principale fiume del Paese che sfocia nel Mar Egeo, divide il territorio in due sistemi di rilievi separati. La catena occidentale appartiene alle Alpi Dinariche, quella orientale è condivisa con la Bulgaria.
Nel settore sud-occidentale del Paese, al confine con Albania e Grecia, si trovano i laghi di Ocrida e Prespa. Il paesaggio del Lago di Prespa, al confine con l'Albania e con la Grecia, è celebre per le use bellezze naturalistiche. Si estende in una regione principalmente agricola.

Il clima è di tipo continentale, caratterizzato da estati calde e afose e inverni rigidi e nevosi.
Il manto vegetale è costituito da boschi di latifoglie e conifere sui rilievi, da formazioni a carattere cespuglioso nell'interno e da macchie sempreverdi nella bassa valle del Vardar.
Gli insediamento sono sparsi sul territorio in piccoli nuclei. L'unica città vera e propria è la capitale Skopje, nel nord del Paese, sede delle principali attività economiche e politiche della Macedonia.
Altre cittadine di modeste dimensioni sono Bitola e Prilep, sorte in corrispondenza dei principali centri produttivi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email