Ominide 7039 punti

Lombardia


La Lombardia si estende nella parte centrale della Pianura Padana. Confina a Ovest con il Piemonte, a Nord con la Svizzera , e a Est con il Veneto e con il Trentino , a Sud con l’Emilia Romagna. Nella regione si distinguono tre tipi di paesaggio: alpino, collinare e di pianura. La fascia alpina comprende cime più elevate e ricche di ghiacciai. Numerosi sono i valichi e le valli , percorse da grandi fiumi, affluenti del Po, tra i principale: il Ticino, l’Adda, il Mincio. Nella fascia prealpina si trovano alcuni tra i maggiori laghi italiani, tutti di origine glaciale: il Lago Maggiore, il Lago di Garda, il Lago di Como, il Lago d’Iseo e il Lago di Lugano condiviso con la confinante Svizzera. La zona pianeggiante è molto estesa e si divide in alta pianura, arida e poco fertile, e in bassa pianura, ricca d’acqua e intensamente coltivata. Il clima è continentale , con inverni freddi e umidi ed estati afose. Le temperature sono più fredde nella zona alpina, più miti lungo le sponde dei laghi. D’inverno la pianura è spesso coperta da una fitta nebbia che rende difficile la circolazione. La Lombardia è la regione più popolosa ed economicamente avanza d’Italia. L’agricoltura, particolarmente sviluppata nella bassa pianura, dà rendimenti altissimi grazie all’abbondanza di acqua e alla massiccia meccanizzazione. I principali prodotti sono riso, granoturco, cereali e formaggi; quest’ultimo ha favorito lo sviluppo dell’allevamento, soprattutto bovino. Le attività legate al settore industriale sono concentrate nell’alta pianura, dove sorgono industrie di ogni tipo: alimentari, tessili, metalmeccaniche, chimiche, della moda e del mobile. Negli ultimi anni si è sviluppato anche il settore terziario, soprattutto a Milano, una metropoli a dimensione europea, che da grande città industriale si è andata via via trasformando in un centro di attività terziarie.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email