Ominide 14590 punti

Grecia: generalità

Nella Grecia e nel corteggio di isole che la circonda fiorì una civiltà la cui luce rischiarò per secoli il cammino dei popoli europei. I greci moderni si consideravano i discendenti diretti degli antichi Elleni. Ma in realtà essi hanno subito numerose infiltrazioni slave, albanesi e turche, che hanno notevolmente modificato le loro caratteristiche primitive. Legata strettamente all’Impero d’oriente per tutto il Medioevo, quando Costantinopoli cadde in potere dei Turchi (1453) la Grecia divenne una provincia dell’Impero Ottomano, a eccezione di alcune isole e di lembi territoriali che rimasero a lungo sotto la signoria di Venezia. Durante la dominazione turca la Grecia rimase tagliata fuori dalla civiltà europea, ma benchè immiserita e oppressa, potè conservare le sue tradizioni cristiane, e quando al principio del secolo scorso i popoli della Regione Baltica cominciarono ad agitarsi per infrangere il giogo turco, essa fu la prima a riconquistare l’indipendenza. A porgere aiuto ai Greci nell’epica lotta accorsero volontari da tutta l’Europa. Ordinata a monarchia, la Grecia andò progressivamente estendendo i propri confini, a mano a mano che nel corso dell’XIX secolo e nei primi anni del nostro secolo i Turchi furono costretti ad abbandonare quasi tutti i loro territori europei.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Grecia