Ominide 15557 punti

Francia: popolazione e Stato

La lingua dominante è il francese. Nelle regioni meridionali si parlano anche il provenzale e, in alcuni territori limitrofi alla Spagna, il catalano, entrambi derivati dal latino. Nella Corsica si parla un dialetto di origine toscana. Appartengono ad altri ceppi linguistici i dialetti parlati in alcune zone periferiche: il basco, nella regione atlantica confinante con la Spagna; il bretone, di origine celtica, nella maggior parte della Bretagna; il fiammingo, presso la frontiera belga, e un dialetto tedesco in talune località dell’Alsazia e della Lorena. La popolazione francese ha ingegno vivace e versatile; il numero dei suoi componenti è pressoché costante, r l’esiguo aumento che si riscontra in essa è dovuto soprattutto alla continua immigrazione di popolazioni da altri paesi (Italia, Belgio, Spagna, Polonia). Gli Italiani residenti in Francia si avvicinano al milione. La religione della grande maggioranza dei Francesi è la cattolica, ma non mancano piccoli nuclei di protestanti e di ebrei. Lo Stato, retto a repubblica, ha subito in questi ultimi anni parecchie trasformazioni costituzionali e nazionali per il paese. Amministrativamente esso è tuttora diviso nei 90 dipartimenti istituiti da Napoleone.
Inserisci qui il titolo dell'appunto
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email