Ominide 564 punti

Le pianure d’Italia


L’Italia si trova nella parte meridionale dell’Europa. Le pianure italiane si trovano principalmente lungo le coste ad eccezione della Pianura Padana che è la più estesa. Si estende fino al mar adriatico poi prende il nome di Pianura Veneta. Altre pianure sono la pianura pisana, la maremma, l’agro pontino, l’agro romano, piana del sele.
I fiumi: i fiumi europei sono brevi ma sono numerosi. Sono divisi in rami e incrociati da affluenti e permettono di attraversare il continente da sud a nord e da est a ovest. L’Europa si divide in quattro regioni idrografiche: quella sud orientale che raccoglie i corsi d’acqua che sboccano nel mar Caspio. Quella sud occidentale che raccoglie i fiumi che si riversano nel mar mediterraneo e nero. Quella nord occidentale che comprende i fiumi che sfociano nell’oceano atlantico e nel mar baltico. Quella nord orientale che raccoglie i fiumi che sfociano nel mar glaciale artico. I fiumi dell’area sud orientale solcano la pianura sarmatica, quindi sono lunghi, il principale è il volga. I fiumi dell’area sud occidentale sono lunghi. I corsi d’acqua sono brevi e rapidi, i più importanti sono il rodano e il Po. Esso ha origine in Piemonte, bagna Torino, Piacenza, Cremona e ne lambisce un quarto Ferrara, segnando inoltre per lunghi tratti il confine tra Lombardia e Emilia-Romagna.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email