Ominide 13147 punti

Il Sahara è il più grande deserto tropicale arido del mondo. Grande quanto gli Stati Uniti è lungo 5000 km e largo 2000 e comprende 11 nazioni, ma solo Libia ed Egitto possono dirsi Stati sahariani quasi al 100%. Ad est e ad ovest i suoi confini sono netti, mentre a nord e a sud sono più vaghi. A nord si estingue in una fascia di transizione compresa tra le montagne dell'Atlante e la costa mediterranea mentre a Sud corrisponde al Sahel, minacciato pesantemente dalla desertificazione. Il termine "deserto" deriva dal latino deserere, cioè abbandonare e Sahara deriva dall'arabo "sah'ra" cioè il vuoto. In realtà il Sahara è solo relativamente abbandonato e vuoto. A differenza di quel che si potrebbe pensare, il Sahara si presenta in una grande varietà di paesaggi. Il deserto hammada, le distese di ghiaia, serir, sabbia finissima, erg.
Il deserto di dune, che è ritenuto il più tipico paesaggio shariano, rappresenta solo il 15% circa di tutto il territorio. II resto è costituito da vaste depressioni che scendono al di sotto del livello del mare; da ampi tavolati rocciosi, i plateau; da sconfinati altopiani e da surreali catene montuose che non sfigurerebbero con le nostre Dolomiti. Dunque parlare del Sahara come un luogo piatto o in cui la vita è impossibile è solo "luogo comune" perchè nel Sahara si possono ammirare tre spettacolari catene montuose: Ribesti, Hoggar, Tassilli degli Aijer con cime che superano i 3000 m, sopravvivono tante specie di piante e abitano tante tribù. Possiamo definire il Sahara come la terra degli estremi: ha il più alto tasso di evaporazione del mondo; contiene le più grandi aree del mondo soggette a siccità; nelle zone più ventose l'umidità scende al 2,5%, un record mondiale; in alcuni punti si possono misurare anche 85° di temperatura al suolo. Le ragioni della sua aridità sono da ritrovare nei venti secchi, nella radiazione solare, nella scarsità di precipitazioni, nella mancanza di humus, nella continua erosione, tutte cause collegate tra loro. Nonostante la carenza di piogge il Sahara non è privo di acqua: il ciclo idrologico si svolge quasi esclusivamente nel sottosuolo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email