VIP 2446 punti

UNA CARATTERISTICA DEL TERRITORIO ITALIANO: LE COLLINE

La maggior parte del territorio è costituita da colline (42%) che sono presenti in quasi tutte le regioni,pur,con origini diverse. Le colline sedimentarie, come le Langhe e il Monferrato in Piemonte e quelle di gran parte dell’Italia meridionale (fra cui le Murge in Puglia), si sono formate con l’accumulo di materiali sul fondo di antichi mari.
Sono poi emerse, in seguito a movimenti della crosta terrestre, e presentano un paesaggio inciso da valli profonde.
Le colline moreniche sono lunghi cordoni,spesso arcuati, formati dai detriti abbandonati dai ghiacciai.
Si trovano allo sbocco delle valli alpine (come il Canavese il Piemonte e la Brianza in Lombardia) e intorno ai laghi di Como e di Garda (Lombardia e Veneto).
Altre colline prendono origine da antichi vulcani spenti: come i Monti Berici e i Colli Euganei in Veneto, la zona del Chianti e le colline Metallifere in Toscana, i Colli Albani in Lazio, i Campi Flegrei in Campania.

Nell’Italia meridionale le aree collinari (come le Murge in Puglia o i Monti Iblei ed Erei in Sicilia) sono spesso caratterizzati dal paesaggio carsico: territori pietrosi e aridi,bucherellati da crateri,con vaste cronache a forma di scodella, le doline; sottoterra, invece, vi sono grotte, grandi cavità, fiumi e laghi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email