VIP 2446 punti

CIPRO

Isola del Mediterraneo orientale situata al largo delle coste della Siria e della Turchia, è formata da due catene montuose separate da una pianura, la Mesaria.
La popolazione presenta un alto incremento demografico. I ciprioti costituiscono oltre il 95 % degli abitanti e la religione prevalente è quella cristiano-ortodossa. Lingue ufficiali sono il greco e il turco. Il tasso di urbanizzazione è elevato: principale città è Nicosia, la capitale, nel cui agglomerato vive più del 30% dei ciprioti; altro centro importante è Làrnaca.
Ex colonia britannica, l’isola di Cipro è diventata una Repubblica indipendente nel 1959, con un trattato che prevedeva una collaborazione istituzionale fra le due comunità greca e turca, ma già nel 1963 sorsero forti contrasti. Nel 1974, a seguito di un colpo di Stato organizzato dalla giunta militare allora al potere in Grecia, la Turchia intervenne militarmente e prese il controllo della parte settentrionale dell’isola dando vita alla Repubblica Turca di Cipro del Nord. A seguito di questa spartizione, oltre 180.000 greci si sono trasferiti nel sud dell’isola, mentre 50.000 turchi si sono diretti a nord.

Nel 2004 è fallito un piano dell’ONU che si proponeva di riunificate l’isola e solo la Repubblica di Cipro è entrata nell’Unione Europea (ha adottato l’euro). Le colture principali sono quelle cerealicole (frumento e orzo), la vite, gli agrumi, la frutta, le patate. Il turismo e le attività finanziarie sono le principali attività economiche. Inoltre Cipro ha una legislazione fiscale privilegiata che attira ingenti capitali esteri.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email