VIP 2446 punti

LE CARATTERISTICHE DEL CLIMA IN ITALIA

Il nostro Paese si trova praticamente a metà strada tra l’Equatore il polo Nord. L’Italia occupa la parte meridionale dell’Europa e rientra quasi tutta nell’area climatica mediterranea. Data la grande estensione in latitudine della penisola, le condizioni climatiche variano notevolmente da zona a zona. Si possono individuare sei grandi regioni climatiche: alpina, padana, adriatica, appenninica, tirrenica e mediterranea.
Sulla catena alpina il clima è fresco e piovoso in estete, con frequenti temporali, mentre l’inverno è freddo e secco.
Nella Pianura Padana il clima è continentale, caratterizzato da un forte escursione termica annua: molto freddo in inverno, quando nelle zone interne si forma la nebbia, e caldo afoso in estate. Piove soprattutto in primavera e in autunno.
Anche nella zona adriatica settentrionale le estati sono afose e gli inverni freddi; a differenza del Tirreno, l’Adriatico è un mare chiuso e poco profondo e di conseguenza ha una modesta influenza mitigatrice sul clima. Inoltre sulla costa soffiano venti freddi come la bora, provenienti da nord-est. Nella zona tirrenica settentrionale il clima è mite, piovoso in autunno-inverno e secco in estate.

Nella fascia appenninica le condizioni climatiche sono molto varie, a causa delle differenze di latitudine; in generale il clima è più mite di quello alpino, anche se si fa rigido nelle zone più elevate; le precipitazioni sono soprattutto primaverili e autunnali nelle zone a nord, invernali in quelle a sud. Nella zona mediterranea, l’estate è lunga, calda e secca, l’inverno breve e in genere mite. Piove soprattutto nei mesi invernali.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email