Confini: a Nord con la Lituania e la Lettonia, a Ovest con la Polonia, a Sud con l'Ucraina e a Est con la Russia.
Superficie: 237.500 km^2.
Popolazione: 10.141.000 abitanti.
Densità: 49 abitanti/km^2.
Capoluogo: Mensk (centro politico, economico e finanziario).
Altre città:
-Homyel' (città industriale);
-Vicebsk (città industriale).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: ortodossa e cattolica.
Lingua: bielorusso e russo.
Moneta: rublo bielorusso.
Monti: assenti perché il territorio è pianeggiante.
Fiumi: Pripjat', Nemunas, Dvina Occidentale, Dnepr.
Laghi: di origine glaciale.
Clima: continentale umido.
Agricoltura: grano, segale, avena, patate, barbabietole da zucchero, lino.
Allevamento: bovini, suini e ovini.
Industria: metallurgica, meccanica, del vetro, chimica, elettromeccanica.
Turismo: non ancora sviluppato perché il Paese manca di strutture ricettive e di vie di comunicazione.

Storia della Bielorussia.
La regione fu occupata da Sarmati (provenienti dall'Iran), Bieloruss (o Russi Bianchi). Nel X secolo fu annessa al Principato di Kijev e dopo l'invasione della Lituania nel XIV secolo, la regione venne controllata dalla Polonia (con l'atto di Lublino). Poi fu occupata dai Russi e dopo la Prima Guerra Mondiale fu indipendente, ma nel 1922 divenne una Repubblica Socialista dell'Urss e dal 1991 è di nuovo indipendente.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email