Ominide 11266 punti

Austria – l’aspetto fisico


Posizione: L’Austria è un paese dell’Europa Alpina situato tra la Slovacchia e l’Ungheria a est, l’Italia e la Slovenia a sud, la Svizzera e il Liechtenstein a ovest, la Germania a nord e nord-ovest e la Repubblica Ceca a nord.
Morfologia: Il territorio austriaco è prevalentemente montuoso, infatti, oltre il 70% della superficie nazionale è occupata dalla catena alpina. Procedendo da ovest a est si distinguono: le Slpi Retiche, Carniche, gli Alti Tauri, ove è situato il Grossoglockner (3797 m), la cima più elevata del Paese, i Bassi Tauri e le Alpi Noriche. Il fronte nordoccidentale è occupato dalle Alpi Bavaresi che segnano i confini con la Germania. I rilievi sono aspri e massicci, ma facilmente valicabili attraverso numerosi passi come per esempio quello del Brennero, che mette in comunicazione l’Austria con il nostro Paese. Nella sezione nordorientale del Paese si estende un’area pianeggiante che costituisce il prolungamento della pianura ungherese.
Idrografia: Il principale fiume austriaco è il Danubio, che scorre per 350 chilometri circa nel Paese prima di passare in Slovacchia. Altri importanti corsi d’acqua sono: l’Inn, l’Enns, la Drava, il Mur e la Morava. Fra i laghi meritano di essere ricordati quelli di Costanza e di Neusiedl.
Clima: Il clima è temperato fresco nella regione danubiana dove abbondano le piogge invernali; alpino sui rilievi e nelle valli intermontane.
Flora e fauna: La flora comprende estese foreste di conifere e di latifoglie a cui si alternano prati e pascoli verdeggianti. La fauna è costituita da molte specie di mammiferi sia di piccola sia di grossa taglia, e da volatili, fra cui numerosi rapaci.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017