VIP 2446 punti

GRANDE PAESE DELL’ASIA: INDIA

A nord si estende una fascia di alte montagne seguita dalla pianura alluvionale del Gange e dall’altopiano del Deccan. I principali corsi d’acqua sono il Gange e il Brahmaputra , che formano un vasto delta. Le principali aree climatiche sono a nord quella di alta montagna; a nord-ovest e nel Deccan centrale quella arida (savana); a sud-ovest quella equatoriale e nella regione del Golfo del Bengala quella monsonica (foreste pluviali e giungla) .
La civiltà indiana è sorta nel 2° millennio a.C. dopo la conquista degli Arii. In seguito si formarono diversi imperi fino all’arrivo degli inglesi (18°secolo),che colonizzarono il subcontinente fino al 1947, quando l’India ottenne l’indipendenza e su separò dal Pakistan musulmano. Gli abitanti sono più di un miliardo e l’incremento naturale è ancora elevato. La maggioranza della popolazione è di fede induista, religione a cui risale la divisione in caste. La principale minoranza è quella musulmana (sono frequenti gli scontri con gli induisti).

La stragrande maggioranza della popolazione vive in piccoli villaggi. Le aree più popolate sono quelle attorno alla capitale New Delhi, il Bengala e il Kerala e alcune grandi metropoli (Mumbai, Kolkata e Chennai ). L’India è ricca di risorse naturali e oggi è diventata una delle principali potenze economiche mondiali, anche se buona parte della sua popolazione è ancora molto povera.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email