L'Africa del Sahel (il Sahel è la fascia di passaggio dal deserto del Sahara alla steppa e alla savana)-detta anche Africa sudanese-è formata da sei Stati: Mali, Mauritania, Ciad, Burkina Faso, Niger e Sudan.
Monti: Aïr, Tibesti, Emi Koussi, G.Marra, Odda, G. Asoteriba, Kinyeti.
Fiumi: Niger, Senegal, Nilo, Chari, Atbara, Nilo Azzurro, Nilo Bianco, Jur.
Laghi: Ciad, Nubia.
Clima: arido con forti escursioni diurne, piogge scarse e venti caldi e impetuosi (come il Chamsin egiziano e il Ghibli libico).
Religione: Islamismo.
Lingua: arabo e berbero.
Popolazione: Arabi, Berberi e Neri autoctoni che vivono nelle oasi a causa dell'avanzare del deserto e dove l'acqua scarseggia. Per questo i popoli del Sahel sono nomadi.
Agricoltura: fichi, mandorle, legumi, cereali (soprattutto sorgo, riso, mais, miglio e manioca), ortaggi, frutta, olivi, palme da cocco, sesamo, arachidi, cotone, tabacco, canna da zucchero e agrumi.

Allevamento: bovini e cavalli.
Industria: alimentare e tessile.
Commercio: favorito dalle esportazioni di risorse minerarie e dalle importazioni di prodotti industriali, manifatturieri e idrocarburi (petrolio in primis) dai Paesi confinanti e da alcuni Paesi Europei (soprattutto Italia, Spagna, Francia, Germania e Inghilterra).
Turismo: scarso a causa del colonialismo e delle guerre civili ancora in atto.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email