Genius 46659 punti

Vivere nella società multietnica


Le migrazioni stanno cambiando il volto di numerose comunità locali, trasformando l'Italia da Paese fondamentalmente monoetnico in un Paese multietnico, dove convivono gruppi di persone con religioni e radici storiche diverse, usi e costumi differenti.
Per il modo con cui le migrazioni hanno avuto luogo, a seconda delle regioni, si sono andate profilando due diverse situazioni, l'una positiva e l'altra problematica:
- se la situazione positiva si verifica nelle comunità dove si sono inserite persone con regolari permessi di soggiorno, che hanno trovato lavoro nei vari settori produttivi.
La vita con queste persone costituisce certamente un arricchimento: si viene a contatto con usi e costumi diversi, si impara a conoscere gli altri e a rispettare la diversità culturale;
- la situazione problematica emerge, invece, quando gli immigrati giungono in Italia in modo clandestino: privi di documenti, non possono trovare occupazioni regolari e diventano così vittime di organizzazioni criminali che, approfittando del loro stato di bisogno, li costringono a svolgere, per vivere, attività illegali. Queste potenti organizzazioni criminali, come le mafie russa, turca, cinese e albanese, hanno tentato di fare dell'Italia un nodo di smistamento dei loro traffici internazionali di clandestini, legandosi alla malavita locale. Il fenomeno degli immigrati che vengono coinvolti loro malgrado in attività illecite suscita diffidenza e talvolta ostilità da parte della popolazione locale, che tende talvolta a estendere questa diffidenza anche ai tanti immigrati che svolgono un lavoro regolare e che si sono ben integrati nella nostra società.
In conclusione, quando una società entra in una fase di cambiamento si producono effetti che possono essere positivi e negativi. Il problema, dunque, consiste nel cercare di trarre vantaggio dai primi e nel fronteggiare nel miglior modo possibile i secondi. Per far ciò occorre saper vivere nella diversità sociale com'è accaduto, molto prima che in Italia, in grandi Paesi come Stati Uniti e Canada: un compito nuovo che coinvolge soprattutto le giovani generazioni.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email