Ominide 2537 punti

L'Ungheria: curiosità

L’Ungheria confina a nord con la Slovacchia, a est con la Romania, a sud con Serbia, Montenegro e Croazia,a ovest con l’Austria. Il Clima è continentale con inverni lunghi e rigidi. Per quanto riguarda il settore economico:
-il settore primario: l’agricoltura ha cambiato volto: immense distese incolte sono state irrigate e rese coltivabili; la conduzione delle terre è stata affidata a grandi aziende statali e a cooperative che adottano sistemi intensivi; accanto alle tradizionali colture dei cereali si sono estese quelle di barbabietole da zucchero, tabacco e girasole.
-il settore secondario: Le risorse minerarie sono carenti: l’unica produzione di rilievo è quella della bauxite. I settori di punta sono quelli dell’alluminio, la siderurgia, la chimica e la petrolchimica. Gli ultimi decenni del XX secolo hanno visto un forte sviluppo dell’industria meccanica e dell’industria leggera.
-Il settore terziario: come in tutti gli stati bagnati dal Danubio, anche in Ungheria sono importanti le comunicazioni fluviali che si svolgono lungo 1400 km di vie d’acqua. Buone reti di strade e ferrovie facilitano la circolazione di merci e persone, di particolare rilievo in un paese che si trova al centro d’Europa.
La capitale dell’Ungheria è Budapest. La forma di governo è la repubblica. Il Turismo è sviluppato principalmente nella capitale.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email