Ominide 2537 punti

Toscana: caratteristiche


La Toscana confina a nord con l’Emilia Romagna, a est con le Marche e l’Umbria, a sud con il Lazio, a ovest è bagnata dal mar Tirreno e confina con la Liguria. Il clima ha inverni abbastanza miti ed estati calde e asciutte. Per quanto riguarda il settore economico:
-Il settore primario: l’agricoltura è diffusa sulle colline del Chianti, con le colture dell’olivo e della vite, che danno olio pregiato e vini famosi. Nella campagna di Pistoia si coltivano, invece, fiori e piante ornamentali, la barbabietola da zucchero e il tabacco.
-il settore secondario: oltre metà della popolazione toscana vive nel Valdarno inferiore, la pianura alluvionale tra Firenze e il mare. In questa zona si sono sviluppate industrie tessili, meccaniche, dell’abbigliamento, del mobile, del cuoio, dell’oro. Importante è anche l’industria estrattiva del marmo nelle Alpi Apuane.
-il settore terziario: una tra le maggiori fonti di ricchezza è il turismo, sia sulla costa, sia nelle bellissime città d’arte: Firenze, Siena, Pisa, Lucca, Arezzo, Pistoia.
Il Capoluogo della regione è Firenze. Capoluoghi di provincia sono Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Un principale piatto tipico è la crostata di cipolle.
Il turismo è sviluppato sia sulle coste, sia per le città d’arte.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email