Rappresentare la Terra


Fin dall antichità gliu studiosi hanno cercato sistemi per rappresentare il globo terrestre su una superficie piana

Uno di piu bravi cartografi come Eratostene racchiuse il mondo in un reticolato geografico che ancora oggi costituiscela base della cartografia.

I paralleli sono le circonferenze che si ottengono immaginando di tagliare la sfera terrestre con un piano perpendicolare su un asse di rotazione.


I meridiani sono le semicirconferenze immaginando un piano che passa per il suo asse di rotazione.


L equatore cioe la circonferenza massima lunga40076 km che divide la terra in due emisferi: australe e boreale.Il meridiano passante pe l equatore si chiama latitudine
Fra i meridiani quello piu importante è quello di greenwich il cosiddetto meridiano 0 che passa nei pressi di Londra.La distanza dal meridiano 0 si chiama longitudine

I Tropici:cancro e capricorno

I circoli polari: artico e antartico rispettivamente a nord e sud che si trovano a 66 gradi dalln equatore

I POLI: nord e sud situati nei punti estremidell asse intorno ai quali ruota la terra. Fra l equatore e i poli ci sono rispettivamente 99 gradi di distanza.

Dai meridiani ai fusi orari

I meridiani sono strumenti fondamentali anche per il calcolo del tempo.Per semplificare le cose è stato creato il sistema orario internazionale e la superficie terrestre e stata divisa in 24 zone cioe le nostre 24 ore convenzionali dette fusi orari Il primo fuso orario ha per meridiano centrale quello di greenwich in base ad un accordo degkli stati nel 1884. Viaggiando verso est bisogna aggiungere un ora e verso ovest toglierla


Curiosità
Il mal di fuso


chi compie viaggi in aerei intercontinentali e si trova quindi ad attraversare Paesi con differenze di notevoli fusi orari puo soffrire di Jet Leg o mal di fuso,cambiamenti cosi forti provocano squilibri nei ritmi biologici e puo succedere di non riuscire ad addormentarsi oppure di svegliarsi affamati in piena notte

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email