Genius 18202 punti

Tanti tipi di città

Il territorio italiano è molto vario,composto da montagne,colline,pianure,coste rocciose e sabbiose.
In base alle dimensioni si distinguono le grandi città (oltre 500.000 abitanti), le città medie (da 100.000 a 500.000 abitanti) e le piccole città (meno di 100.000 abitanti). Ricordiamo, però, che gli esperti adottano anche classificazioni diverse. In base alla posizione geografica si distinguono le città di sommità (sorte sulle parti più elevate di monti e colline), le città di versante (sui versanti di monti e colline), le città di fondovalle (nelle parti più basse dei versanti), e poi le città fluviali, marittime, lacustri, insulari. Ad esempio: Moreno Calabro,città di sommità. Aosta, città di fondovalle . Collodi,città di versante. Napoli, città marittima. Numerose città italiane, sia nelle Alpi sia negli Appennini, sono divise in due parti: la città alta, per lo più di origine medievale, costruita sulla sommità della collina; la città bassa, sorta più tardi lungo i versanti e nei punti di contatto con la pianura, come è il caso di Bergamo.

In base alle funzioni prevalenti che la città esercita si parla di città industriale, commerciale, portuale, universitaria, militare, finanziaria. ecc. In Italia il 70% della popolazione vive in centri di almeno 10.000 abitanti. le piccole città hanno meno di 100.000 abitanti.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Tipi di laghi