Ominide 2537 punti

Repubblica sudafricana: curiosità

La capitale della Repubblica Sudafricana è Pretoria. Per quanto riguarda il settore economico:
-il settore primario: vi sono due tipi di agricoltura; nelle regioni un tempo riservate ai neri, prevale un'agricoltura di sussistenza; al di fuori la terra, di proprietà dei bianchi e coltivata intensamente con l'impiego di macchinari e di capitali, dà buone rese anche se le condizioni naturali non sono sempre favorevoli. Il governo ha avviato una riforma agraria che prevede la redistribuzione del 30% delle terre ai contadini poveri entro il 2017. L'allevamento è molto diffuso, soprattutto quello di pecore e capre. La pesca e la caccia alla balena sono importanti e sono praticate per lo più nelle acque dell'Atlantico, fredde e ricche di pesce.
-il settore secondario:l'industria è favorita dalla ricchezza di risorse naturali. Il settore più importante è quello della trasformazione di minerali, anche se vi sono industrie chimiche, tessili, alimentari e meccaniche. La Repubblica sud africana è una grande potenza mineraria: è il maggior produttore mondiale di oro e cromo e il sesto di diamanti. Manca il petrolio, ma uranio e carbone sono più che sufficienti per le necessità energetiche del paese.

-il settore terziario: la Repubblica Sudafricana è l'unico paese dell'Africa nera ad avere un buon sistema di comunicazioni. Strade e ferrovie costituiscono una fitta rete che interessa tutto il paese e continuando oltre i confini, lo collega con i paesi vicini.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email