Ominide 1778 punti

Dati generali

Nome : Regno Unito
Nome originale : United
Kingdom of Great Britain
Capitale : Londra
Lingua : Inglese, scozzese, gallese
Moneta : sterlina
Estensione in km2 : 242 514 km2
Il n. di abitanti : 61 565 000 ab.

Posizione geografica

Posizione paralleli e meridiani: longitudine: 8 gradi ovest, 1,5 gradi est. In questo caso la latitudine viene calcolata sia a est che a ovest perché il meridiano di Greenwich si trova proprio all’interno del Regno Unito. Latitudine : 50-59 gradi sud.

I confini

I confini : Il Regno Unito essendo una vera e propria isola non confina con altri stati per eccezione del Nord Irlanda ( che ne fa sempre parte ). Confina quindi con :
Est : Mare del Nord
Canale della Manica che la separa dalla Francia
Ovest : Irlanda
Nord : Oceano Atlantico

Forme della superficie

Forme della superficie : il regno Unito ha un territorio particolarmente pianeggiante

con lievi ondulazioni collinari nelle aree centro-meridionale e zone montuose a nord. I rilievi sono di origine molto antica e sono poco elevati raggiungendo la massima altitudine con il Ben Nevis, 1343 m nei monti Grampiani. L'Inghilterra essendo un’isola ha molte zone costiere che sono spesso alte e frastagliate e in alcuni casi incise da piccoli fiordi. Sul canale della Manica ci sono le Bianche scogliere fi Dover mentre a sud e a est sono basse e sabbiose. L'Inghilterra ha il più ampio sviluppo costiero europeo dopo la Norvegia. Ha anche delle isole : Shetland, Orcadi e Ebridi.

Idiografia

I fiumi sono numerosi e caratterizzati da acque abbondanti, sono navigabili e collegati tra loro da una fitta rete di canali artificiali. I più lunghi fiumi del regno unito sono : il Savern e il Tamigi che si gettano in mare con estuari molto ampi formando grandi porti.
Il nord è ricco di laghi non molto estesi.

Clima

Il clima è atlantico e influenzato dai venti umidi oceanici che portano in tutto l’anno abbondanti precipitazioni e dalla Corrente del Golfo che addolcisce le temperature. Le nebbie sono frequenti.

Ambienti naturali

Ambienti naturali : L’Inghilterra è occupata in particolare dalle pianure. C’è un paesaggio
ove pascoli, boschi e alture si alternano alle grandi città.
Il terreno inglese è caratterizzato da numerose brughiere : distese di cespugli. terre dai suoli poveri dove i forti venti consentono solo la crescita di una vegetazione arbustiva costituita in prevalenza da eriche e ginestre. La fauna invece è composta da : linci, volpi, donnole, talpe, lepri e scoiattoli ma anche lontre, alci e cervi rossi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità