Video appunto: Inquinamento - Riassunto

Inquinamento



L'inquinamento dell'aria è prodotto dai gas di scarico dei veicoli, dal fumo delle fabbriche, dal riscaldamento, dalle onde elettromagnetiche, dagli spray e dai pesticidi. I risultati sono lo smog, le piogge acide, il buco dell'ozono, l'effetto serra, l'innalzamento del livello del mare e l'aumento delle malattie causate da sostanze nocive.


Nel corso degli anni abbiamo fatto molti progressi. Tuttavia, possiamo vedere che le conseguenze sono ancora molto più gravi di quanto si pensasse inizialmente.

Le cause dell'inquinamento della terra sono i rifiuti solidi e liquidi, le piogge acide, gli insetticidi e i diserbanti, che avvelenano la terra, modificano l'ecosistema e infine distruggono la flora causando la scomparsa della fauna. L'avvelenamento dei fiumi e del mare, la modifica dell'ecosistema marino, la distruzione della flora e della fauna e la proliferazione delle alghe sono gli effetti causati dai rifiuti domestici, come la plastica; i rifiuti delle navi, come i residui di gasolio; i rifiuti delle fabbriche, come le scorie e infine l'affondamento delle petroliere.
Per proteggere il nostro ambiente dobbiamo essere cittadini responsabili: se siamo per strada e abbiamo (per esempio) un biglietto dell'autobus dobbiamo cercare un cestino della spazzatura e metterlo nella nostra borsa. Se vediamo qualcuno gettare un mozzicone di sigaretta per terra, dovremmo intervenire e dire: "Noi non buttiamo i fogli per terra". Il riciclaggio, che consente di risparmiare molta energia, è assolutamente necessario per proteggere il nostro ambiente. Ma l'inquinamento non è l'unico problema che sta distruggendo la terra... sono in gioco anche le radiazioni, l'estinzione delle specie animali.

L'inquinamento dell'acqua può assumere diverse forme: chimico, ma anche batteriologico, termico e l'acqua o i corpi idrici interessati possono essere freschi, salmastri o salati, sotterranei o superficiali. Può anche essere pioggia o rugiada, neve o ghiaccio polare.