Il Giappone è una delle principali potenze mondiali, anche se la sua posizione geografica non è favorevole dal momento che è una zona altamente sismica. E' un paese, come l'Italia, trasformatore.

Geografia fisica

Il Giappone è un arcipelago di circa 3000 isole, essa è frequente a terremoti e a maremoti poichè è in una zona sismica però per i giapponesi questo è un piccolo particolare poichè le loro abitazioni sono tutte antisismiche. Vi sono circa 165 vulcani di cui una 60ina ancora attivi, il più importante è il Fuji.
Ci sono due tipi di clima molto diversi:
1. clima montano, a Sud
2. clima monsonico, a centro-nord

Geografia economica

Il territorio giapponese è molto fertile grazie alla presenza dei vulcani. Nelle zone con clima monsonico troviamo la coltivazione di riso principalmente ma anche di tè, cotone e soia. Molto originale è la coltivazione delle alghe utili a fertilizzanti e a cosmetici. L'allevamento non è proprio sviluppato a differenza della pesca.

Il Giappone è dunque un paese trasformatore poichè il sottosuolo è poverissimo, cioè,importa materie prime, le lavora nelle industrie e dopo le esporta come prodotti finiti. Sia l'industria pesante che l'industria leggera sono molto sviluppate.

Il Giappone importa materie prime mentre esporta di tutto. i prodotti giapponesi sono migliori rispetto a quelli cinesi poichè quest'ultimi sono fatti di materiale tossico. Il turismo è in crescita mentre le vie di comunicazione sono sviluppate molto per quanto riguarda tunnel e ferrovie.

Geografia umana

E' una monarchia costituzionale, la densità abitativa è doppia all'italia. La caratteristica di questo popolo è la calma infatti fanno tutto in tranquillità il che significa che stanno meglio anche di salute. Ancora c'è la tradizione del tè che è molto elegante. La lingua è il giapponese.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email