Genius 21948 punti

Le colline della fascia preappenninica


Il versante tirrenico e il versante adriatico
Nel versante tirrenico per lungo tratto, dalla Toscana alla Campania, la catena appenninica corre piuttosto lontana dalla costa, sicché tra la montagna e la costa si interpongono piccole catene montuose e collinari, gruppi di colline, rilievi isolati. La conformazione così ordinata del territorio determina una successione molto regolare di fasce di vegetazione sul versante tirrenico. Nel versante adriatico le colline costituiscono invece un motivo fondamentale del paesaggio. Ogni area collinare possiede proprie caratteristiche e una propria copertura vegetale. In questo versante le catene montuose digradano verso la costa con fasce di colline che, in alcuni tratti, si raccordano con pianure costiere, più o meno ampie.

Le colline toscane
Il paesaggio collinare toscano possiede risorse notevoli: pregiati vigneti e oliveti, i cui prodotti sono esportati in tutto il mondo; giacimenti di ferro e altri minerali si trovano nelle colline Metallifere.
L'Antiappennino tirrenico è stato colonizzato dagli Etruschi, per cui vi sono aree archeologiche e monumenti di gran pregio. Una complicata rete di strade si stende lungo le valli, assicurando i collegamenti con Firenze e le altre città.

L'Antiappennino
Se ci trasferiamo dalle Alpi all'Appennino, troviamo due tipi di colline, dette anche Antiappennino: da un lato, quelle che si stendono ai piedi della catena appenninica vera e propria, raccordandola con la pianura o direttamente con la costa; dall'altro lato, quelle che formano piccole catene o gruppi separati dalla catena appenninica.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email