Genius 13508 punti
Questo appunto contiene un allegato
Alpi occidentali scaricato 0 volte

Le Alpi occidentali

Le alpi occidentali si estendono dal colle di Cadibona (435 metri) al Col Ferret (2537 metri)e comprendono: le Alpi Liguri, le Alpi Marittime, le Alpi Cozie e le Alpi Graie, come si vede in figura.
Qui si trovano le vette più alte e la più estesa presenza di ghiacciai. Da queste montagne (Monviso, 3841 metri) nasce il fiume Po con importanti affluenti, che sono: Dora, Baltea e Sesia. Mancano, ai loro piedi, quelle fasce di colline, chiamate Prealpi, che fanno da raccordo tra le montagne e la pianura.
Questa parte delle Alpi, collegata con la Francia, è attraversata da due valchi ferroviari,che sono: il Col di Tenda (quota 1908 metri, galleria 8,1 kilometri) e Frejus (quota 2538 metri, galleria 13,6 kilometri); inoltre è attraversata da parecchi valichi stradali, tra cui quelli di Tenda, Monginevro, Fréjus, Moncenisio, Piccolo San Bernardo.

La più recente e imponente opera di attraversamento è costituita dal traforo del monte Bianco (quota 1397 metri, lunghezza 11 ,6 kilometri), che costituisce il raccordo tra il sistema autostradale italiano e quello francese.
Nel marzo del 1999 questa galleria è stata teatro di un terribile incendio che l’ha resa per molto tempo inagibile (è stata riaperta nel 2002).

La catena alpina condiziona le comunicazioni fra l?Italia e l'Europa per la presenza di molti valichi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Metti mi piace per copiare
Sono già fan
oppure registrati
Consigliato per te
Test Medicina 2018 Cattolica: tutte le info utili