VIP 2446 punti

L’AFRICA DEL SAHEL

A sud del Sahara si estende la regione del Sahel, costituita quasi tutta da una vastissima pianura interrotta al centro da rilievi di modesta altitudine; verso est si estende un elevato altopiano occupato dal Sudan.
Il Sahel è una delle regioni più povere del mondo, sottoposta a un forte processo di degrado ambientale legato alla desertificazione e dilaniata da conflitti feroci, tra cui il genocidio dei tutsi in Ruanda e quello di alcune etnie del Darfur (ovest del Sudan), iniziato nel 2003.
In Sudan vi è anche il contrasto fra il nord islamico e il sud cristiano: quest’ultimo nel 2011 ha votato in un referendum per ottenere l’indipendenza, ma in gioco ci sono zone ricche di petrolio, che il nord non intenderebbe cedere.
Nonostante possiedano ingenti risorse minerarie (petrolio il Sudan, uranio e stagno il Niger, oro il Mali, ferro la Mauritania), nel complesso i Paesi saheliani sono molto poveri e hanno un’economia basata principalmente sull’agricoltura di sussistenza e la pastorizia.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email